Questo testo aiuta il lettore a muovere i primi passi nel mondo delle reti e di Internet in particolare, e si propone come strumento di conoscenza e di studio sistematico delle reti. È corredato da una serie di esempi numerici che consentono di esprimere quantitativamente le operazioni svolte dai vari protocolli per mezzo di parametri di prestazione di rete. Viene reso disponibile uno strumento di test online con domande a risposta multipla per la verifica iniziale dell’apprendimento. Sono inoltre forniti oltre 200 esercizi numerici che consentono di approfondire la conoscenza di tutti gli strati protocollari. È stato pensato come strumento di studio per un corso introduttivo di “Reti di calcolatori” in corsi di laurea di Ingegneria e di Informatica, ma la sua struttura lo rende adatto all’adozione in ogni tipo di scuola dove si persegue l’obiettivo di fornire una prima conoscenza tecnica del mondo di Internet.

Parte prima: le reti e i protocolli

Viene introdotto il mondo delle reti di calcolatori, delineando le principali tipologie di rete che sono state sviluppate nel mondo e la loro capacità di realizzare interconnessioni tra apparecchiature separate da una distanza arbitraria. I protocolli che governano lo scambio di informazioni sono descritti nell’ambito di una architettura di protocolli a strati. Sono poi introdotti i concetti di base che descrivono il funzionamento di una rete di calcolatori, specificando la modalità di trasferimento delle informazioni. Vengono quindi presentati nell’ambito della teoria dei protocolli gli strumenti metodologici necessari a comprendere i meccanismi che regolano il funzionamento di una rete

Parte seconda: la rete Internet

L’approccio seguito è quello conosciuto come “top-down”, che consiste nel presentare le modalità di interazione con il mondo di Internet dal punto di vista dell’utente. Si descrivono quindi per primi i protocolli dello strato più alto, cioè quelli applicativi, che rendono possibile l’accesso a servizi di ogni tipo, quali posta elettronica, trasferimento di file, sessioni web. Quindi vengono presentati i protocolli degli strati inferiori, quali i protocolli di trasporto e i protocolli di rete che attuano il trasferimento delle informazioni tra sistemi terminali ovunque localizzati.

Parte terza: le reti di accesso

Si descrivono le diverse tecnologie di accesso alla rete Internet, da quelle in rete cablata (nelle varie tecnologie di rete Ethernet) a quelli in reti wireless (tipicamente Wi-Fi), affrontando la tematica dei protocolli di accesso in reti dedicate e condivise. Viene anche affrontata la tematica delle tecnologie di accesso per reti residenziali in rame e per quelle in fibra ottica.

Materiale aggiuntivo

Vengono forniti alla fine del testo un insieme di circa 200 esercizi numerici di applicazione a casi reali dei concetti e dei protocolli descritti. Data la complessità del modo delle reti che utilizza abbreviazioni e acronimi per rendere più agevole la descrizione di protocolli e reti, il testo rende anche disponibile un indice degli acronimi. Infine un indice analitico aiuta il lettore a navigare nel testo a partire da acronimi, abbreviazioni o parole chiave.